Proseguono gli allenamenti al Rugby IV Circolo

Proseguono senza sosta gli allenamenti degli atleti del Rugby IV Circolo suddivisi fra le varie categorie. Infatti, in vista dell’inizio del nuovo campionato previsto per la metà di novembre, le categorie Under 14, Under 16, Under 18 e Seniores stanno intensificando gli sforzi al fine di arrivare preparati al primo appuntamento di campionato.

I nostri tecnici: sempre presenti e pronti a dare entusiasmo ai ragazzi

Le sedute di allenamento, come abbiamo già evidenziato in altre occasioni, si svolgono nel rispetto della normativa prevista per evitare contagi da Covid-19, ma l’intensità e l’efficacia sono le stesse degli allenamenti pre-Covid. I nostri ragazzi stanno profondendo il massimo impegno in queste settimane per limare la ruggine accumulata durante i mesi passati. Agli ordini dei tecnici De Vanna, Vincenzo Follo, Nicola Vetrone e Pasquale Sommella stanno recuperando smalto e forma atletica, unitamente alla voglia e al divertimento di tornare a giocare con la palla ovale.

Gli allenamenti si svolgono tuttora al campo adiacente il liceo scientifico “Rummo” di Benevento, in attesa che riprendano i lavori per il completamento e la consegna del campo situato al Rione Ferrovia.

allenamento-2-min.jpg

Relativamente ai ragazzi più piccoli, quelli dagli 8 ai 12 anni che sono inseriti nel Minirugby e che costituiscono la linfa vitale e il futuro del nostro Club, gli allenamenti inizieranno veramente a breve, giusto il tempo per definire gli ultimi aspetti organizzativi e garantire la sicurezza in campo.

La Società sta proseguendo con il tesseramento di nuovi atleti di qualunque età, per cui i ragazzi interessati a questo meraviglioso sport possono recarsi il martedì e il venerdì presso il campo alle spalle del liceo “Rummo” e contattare uno dei dirigenti presenti per avere tutte le informazioni necessarie.

I valori del Rugby: questo ci differenzia dagli altri sport!

Non ci stanchiamo mai di ricordare, e ne siamo orgogliosi, che il Rugby ha dei princìpi e dei valori non comuni agli altri sport: aggregazione, spirito di squadra, sacrificio, rispetto per l’avversario, senso di responsabilità.

Valori difficili da trovare oggigiorno ma fondamentali per educare i ragazzi e aiutarli a crescere in maniera sana. Il Rugby si distingue dagli altri sport perché aiuta a formare persone e a rafforzarne il carattere, oltre che il fisico. E’ lo sport ideale per educare al rispetto degli altri e all’aiuto reciproco, al rispetto delle regole e alla disciplina. Richiede sacrificio dentro e fuori dal campo perché è uno sport di squadra, quindi è necessario rispettare orari e impegni assunti con il resto della squadra. 

E’ lo sport che amiamo perché insegna molteplici valori anche ai genitori dei nostri atleti, supportandoli nel crescere i loro figli e aiutandoli a divenire genitori migliori. Valori come l’obiettività di giudizio, rispetto delle persone, supporto a chi è in difficoltà, sono valori universali che possono venire in aiuto nella difficile professione di genitore.  

Non per niente abbiamo una Carta dei Valori che ci guida ogni giorno nelle nostre attività, che siamo orgogliosi di esibire e alla quale consigliamo di dare un’occhiata ogni tanto:

Carta-del-Genitore_page-0001.jpg

Per questo, e mi rivolgo a tutti i genitori, quando vostro figlio si dimostrerà svogliato o distratto, fatelo venire al campo da rugby, assistete ai suoi allenamenti per quanto potete: farete del bene a lui e imparerete qualcosa anche voi!  

Questo è il Rugby, questo è il nostro sport.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *