Proseguono gli allenamenti al Rugby IV Circolo

Proseguono senza sosta gli allenamenti degli atleti del Rugby IV Circolo suddivisi fra le varie categorie. Infatti, in vista dell’inizio del nuovo campionato previsto per la metà di novembre, le categorie Under 14, Under 16, Under 18 e Seniores stanno intensificando gli sforzi al fine di arrivare preparati al primo appuntamento di campionato.

I nostri tecnici: sempre presenti e pronti a dare entusiasmo ai ragazzi

Le sedute di allenamento, come abbiamo già evidenziato in altre occasioni, si svolgono nel rispetto della normativa prevista per evitare contagi da Covid-19, ma l’intensità e l’efficacia sono le stesse degli allenamenti pre-Covid. I nostri ragazzi stanno profondendo il massimo impegno in queste settimane per limare la ruggine accumulata durante i mesi passati. Agli ordini dei tecnici De Vanna, Vincenzo Follo, Nicola Vetrone e Pasquale Sommella stanno recuperando smalto e forma atletica, unitamente alla voglia e al divertimento di tornare a giocare con la palla ovale.

Gli allenamenti si svolgono tuttora al campo adiacente il liceo scientifico “Rummo” di Benevento, in attesa che riprendano i lavori per il completamento e la consegna del campo situato al Rione Ferrovia.

allenamento-2-min.jpg

Relativamente ai ragazzi più piccoli, quelli dagli 8 ai 12 anni che sono inseriti nel Minirugby e che costituiscono la linfa vitale e il futuro del nostro Club, gli allenamenti inizieranno veramente a breve, giusto il tempo per definire gli ultimi aspetti organizzativi e garantire la sicurezza in campo.

La Società sta proseguendo con il tesseramento di nuovi atleti di qualunque età, per cui i ragazzi interessati a questo meraviglioso sport possono recarsi il martedì e il venerdì presso il campo alle spalle del liceo “Rummo” e contattare uno dei dirigenti presenti per avere tutte le informazioni necessarie.

I valori del Rugby: questo ci differenzia dagli altri sport!

Non ci stanchiamo mai di ricordare, e ne siamo orgogliosi, che il Rugby ha dei princìpi e dei valori non comuni agli altri sport: aggregazione, spirito di squadra, sacrificio, rispetto per l’avversario, senso di responsabilità.

Valori difficili da trovare oggigiorno ma fondamentali per educare i ragazzi e aiutarli a crescere in maniera sana. Il Rugby si distingue dagli altri sport perché aiuta a formare persone e a rafforzarne il carattere, oltre che il fisico. E’ lo sport ideale per educare al rispetto degli altri e all’aiuto reciproco, al rispetto delle regole e alla disciplina. Richiede sacrificio dentro e fuori dal campo perché è uno sport di squadra, quindi è necessario rispettare orari e impegni assunti con il resto della squadra. 

E’ lo sport che amiamo perché insegna molteplici valori anche ai genitori dei nostri atleti, supportandoli nel crescere i loro figli e aiutandoli a divenire genitori migliori. Valori come l’obiettività di giudizio, rispetto delle persone, supporto a chi è in difficoltà, sono valori universali che possono venire in aiuto nella difficile professione di genitore.  

Non per niente abbiamo una Carta dei Valori che ci guida ogni giorno nelle nostre attività, che siamo orgogliosi di esibire e alla quale consigliamo di dare un’occhiata ogni tanto:

Carta-del-Genitore_page-0001.jpg

Per questo, e mi rivolgo a tutti i genitori, quando vostro figlio si dimostrerà svogliato o distratto, fatelo venire al campo da rugby, assistete ai suoi allenamenti per quanto potete: farete del bene a lui e imparerete qualcosa anche voi!  

Questo è il Rugby, questo è il nostro sport.

Ripresi-gli-allenamenti.png

Ricominciata l’attività della nuova stagione 2020-21

Finalmente è ricominciata l’attività del Rugby IV Circolo Benevento. Dopo la lunga sosta durata esattamente 6 mesi e causata prima dal lockdown  e poi dalle ulteriori restrizioni alle attività sportive, da circa un paio di settimane sono ripresi gli allenamenti.

Orari degli allenamenti

Al momento, per motivi strettamente organizzativi, hanno ripreso l’attività solo le categorie Under 14, Under 16, Under 18 e Seniores con due allenamenti settimanali il martedì e il venerdì a partire dalle ore 17.30 fino alle ore 21. Più nello specifico, le categorie Under 14 e Under 16 dalle ore 17.30 alle ore 18.45, la categoria Under 18 dalle ore 18.45 alle ore 19,45, i Seniores dalle ore 19.45 alle ore 21.00. Riguardo al minirugby, ci riferiamo alle categorie Under 8, Under 10 e Under 12, la Società sta organizzando proprio in questi giorni la ripresa delle attività anche per loro, contando di riprendere gli allenamenti per i più piccoli già a partire dalla prossima settimana.

Massima sicurezza durante gli allenamenti

Gli allenamenti si svolgono sempre in massima sicurezza e nel rispetto delle regole dettate dalla Federazione in materia di prevenzione dei contagi. In particolare, gli atleti devono accedere al campo indossando la mascherina e rispettando sempre il distanziamento di almeno un metro l’uno dall’altro. Viene misurata la temperatura prima di accedere al campo di allenamento; la Società registra scrupolosamente le loro presenze mediante la tenuta di un registro utile ai fini di un eventuale tracciamento in caso di contagi;  i palloni e gli attrezzi utilizzati nell’allenamento vengono sanificati prima e dopo il loro utilizzo. Anche l’accesso a spazi comuni come spogliatoi e docce è al momento interdetto, proprio per evitare possibili situazioni di contagio. Insomma, il Rugby IV Circolo sta ponendo grandissima attenzione alla sicurezza dei propri atleti e fa di tutto per limitare i pericoli di contagio mediante l’adozione di comportamenti estremamente responsabili.

Nuove iscrizioni: a chi rivolgersi

rugby-IV-Circolo-min.png

Per tutti i ragazzi che intendono avvicinarsi a questo sport sono aperte le iscrizioni e possono contattare il numero diretto 3388085464 oppure chiedere maggiori informazioni compilando il form contatti.

Dove si svolgono gli allenamenti

Dove si svolgono gli allenamenti? Nella prima settimana iniziale gli atleti si sono allenati nel parcheggio antistante il campo al Rione Ferrovia in via Francesco Compagna. Dalla settimana in corso e per le prossime settimane gli allenamenti si svolgono invece presso il campo accessibile direttamente dal Liceo Scientifico “Rummo”, nei pressi dello stadio Santa Colomba.

Purtroppo il campo della Società al Rione Ferrovia è ancora in fase di ristrutturazione per cui, in attesa che il Comune di Benevento porti a termine i lavori e proceda con la consegna, la Società si vedrà costretta ancora per qualche mese a fare ricorso al campo alle spalle del “Rummo”.

La speranza del Presidente del Club, Prof. Lorenzo De Vanna, dei dirigenti, dei tecnici come anche di tutti i genitori è che finalmente vengano portati a termine i lavori di ristrutturazione e che l’attività possa riprendere al Rione Ferrovia dopo quasi due anni di vicissitudini. Ciò faciliterebbe enormemente la Società nella programmazione delle sue attività quotidiane, nella gestione dei campionati ma, soprattutto, nel portare in campo nuovi ragazzi avvicinandoli a questo sport. Insomma, tornare in possesso del campo al Rione Ferrovia significherebbe per il Rugby IV Circolo tornare a perseguire con maggior forza e rinnovati strumenti la sua mission sociale, che è e rimane quella di togliere i ragazzi dalla strada

test-sierologico-covid-min.jpg

Sono disponibili i test rapidi a cassetta Covid-19

Sono finalmente arrivati al Rugby IV Circolo i test rapidi a cassetta per gli atleti, ma anche per i genitori che intendono avvalersene. Gli atleti, su disposizione della Federazione, devono infatti sottoporsi a test per la rilevazione degli anticorpi IgG e IgM prima dell’inizio del Campionato, in modo da avere una mappatura completa della situazione. E’ un’attività di screening estremamente importante perché servirà principalmente a garantire la sicurezza per tutti gli atleti che parteciperanno a gare di Campionato e ai tornei, oltre che a mappare sul territorio la presenza del virus e il grado di penetrazione tra le fila degli atleti.

Test rapido: a cosa serve

Il test rapido a cassetta che la nostra Società ha acquistato è di carattere qualitativo, quindi è in grado di stabilire se la persona ha sviluppato o meno degli anticorpi, secondo una logica positivo/negativo. Il test rileva qualitativamente gli anticorpi IgG e IgM. Gli anticorpi IgG sono quelli che l’organismo sviluppa immediatamente, nella prima fase della malattia, quindi fra il 4° e il 6° giorno dalla comparsa dei primi sintomi, scomparendo dopo qualche settimana. Sono perciò gli anticorpi che rivelano se la malattia è in corso. Gli anticorpi IgM compaiono solitamente tra il 9° e il 12° giorno e rimangono in circolo per un periodo ben più lungo, rivelando se la persona è entrata precedentemente in contatto con il virus. Il test ha un’altissima affidabilità, i risultati di laboratorio ne attestano l’affidabilità sul 99% dei campioni eseguiti in laboratorio. 

Chi esegue il test rapido

Il test sugli atleti verrà eseguito dal medico sociale che certificherà per iscritto l’avvenuta esecuzione e il relativo esito, positivo o negativo. Da parte della Società sono in via di definizione le date di esecuzione dei test, in quanto devono svolgersi nel rispetto massimo delle misure di sicurezza e in modo da non creare assembramenti.

Test rapidi anche per i non atleti

La Società ricorda che i test sono disponibili anche per i genitori degli atleti del Rugby IV Circolo che intendono eseguirlo per conto proprio in casa. Il tutto è stato reso possibile grazie alla convenzione che la F.I.R. ha stipulato con la ditta fornitrice. Le persone interessate ad avere il test possono contattare direttamente il 3388085464 oppure scrivere una email di richiesta a rugby4circolo@gmail.com.

I test sono già in via di distribuzione fra le persone che ne hanno fatto richiesta nei giorni scorsi. Coloro che hanno interesse a prenotarli farebbero bene ad attivarsi quanto prima visto che la Società ne ha a disposizione un quantitativo limitato e che la priorità viene naturalmente data agli atleti.

 

Vinciamo-insieme-1.png

Concorso “Vinciamo Insieme”

Ricordiamo a tutti gli atleti, dirigenti, tecnici, genitori e amici del Rugby IV Circolo che sono ancora aperti i termini per partecipare al concorso “Vinciamo Insieme”.

Il concorso è indetto dal gruppo Generali e possono partecipare tutte le Società e le ASD iscritte alla FIR.

C’è tempo fino al 15 ottobre  per votare e far votare in massa il Rugby IV Circolo Benevento da amici, conoscenti e parenti . La società più votata vincerà una carta regalo Decathlon del valore di 1.000 €. per l’acquisto di attrezzature e materiale sportivo.

Inoltre, chi vota parteciperà all’estrazione per vincere 5 carte regalo Decathlon da 100 €.

Una bella iniziativa sicuramente, ma anche una golosa opportunità per la società per tentare di aggiudicarsi senza troppi sforzi ben 1.000 € in attrezzature sportive.

E’ necessario far circolare il messaggio rendendolo il più possibile virare fra amici, parenti e conoscenti e cercare di ottenere quanti più voti possibili: è sufficiente avere un indirizzo email, indicare il Rugby IV Circolo Benevento come società prescelta e scrivere il proprio nome e cognome. Fatto.

Non serve alcuna registrazione né altro, solo la voglia di votare e fa vincere il nostro Club!

Per votare occorre semplicemente compilare i campi che compaiono dopo aver cliccato sul link qui sotto:

                                  VOTA QUI

Qui sotto, invece, riportiamo il regolamento generale del concorso a premi:

      REGOLAMENTO GENERALE DEL CONCORSO

Non rimane allora che votare e far votare subito in massa il Rugby IV Circolo Benevento, anche perché votando potresti vincere un buono Decathlon da 100 €!

Vinciamo-insieme-2.png

Giocatori-min.jpg

Rugby IV Circolo Benevento: ripartiamo in sicurezza

Il Rugby IV Circolo Benevento ogni giorno pone la massima attenzione alla sicurezza in campo e fuori. A seguito dell’andamento della curva epidemiologica dell’ultimo periodo, che ha visto aumentare i casi di contagio da Covid-19 e quindi il numero delle persone risultate positive anche nella nostra provincia, tutta la Società ha richiamato l’attenzione dei propri atleti nel porre grande attenzione al rispetto delle norme di sicurezza anticontagio.

In particolare sta svolgendo una vera e propria campagna di sensibilizzazione che coinvolge dirigenti e tecnici nel diffondere la conoscenza delle norme di igiene da adottare: uso della mascherina, lavaggio e igienizzazione frequente delle mani, rispetto del distanziamento di almeno un metro fra un’atleta e l’altro, misurazione della temperatura corporea. In linea con le disposizioni dettate dalla stessa Federazione Italiana Rugby, la Società Rugby IV Circolo ha predisposto un apposito documento ufficiale nel quale vengono registrate metodicamente le presenze di atleti, tecnici e dirigenti sul campo di allenamento. Questo documento consente di tracciare immediatamente le persone nel caso di un contagio e di adottare tutte quelle misure che dovessero rendersi necessarie in una fattispecie del genere.

Naturalmente, la Società sensibilizza gli atleti a rispettare le norme di igiene anche fuori dal campo, invitando ad evitare gli assembramenti e ad utilizzare la mascherina e frequentemente il gel igienizzante. A tal proposito, il Presidente del Club sannita, Professor Lorenzo De Vanna, sostiene che sarebbe del tutto vano adottare comportamenti virtuosi nello svolgimento dell’attività sportiva e durante gli allenamenti se poi non si seguita ad adottarli anche al di fuori del campo.

Logicamente tutto ciò è reso possibile anche grazie alla stretta collaborazione dei genitori degli atleti, tradizionalmente molto vicini alla Società, che comprendono il delicato momento e si sono da subito dimostrati molto collaborativi nel far rispettare le regole dettate dalla Società stessa. Del resto, come ama sostenere il Presidente De Vanna, l’interesse superiore che ha il Rugby IV Circolo non è quello di formare campioni, bensì quello di formare persone, e questo passa anche per la tutela della salute di tutti, dentro e fuori dal campo.

Visto allora che la sicurezza di ogni atleta è prioritaria per il IV Circolo, quest’ultimo ha deciso di distribuire a tutti i suoi atleti sia dei flaconi di gel per le mani

Gel-min-scaled.jpg

e sia una brochure che spiega loro come lavarle e igienizzarle sempre correttamente. 

 

ripartiamo-in-sicurezza-2-min.jpg

Ricordiamo che il Rugby IV Circolo dai primi di settembre ha ripreso l’attività sportiva che si svolge momentaneamente  presso il campo da rugby alle spalle del Liceo Scientifico “Rummo” in via Santa Colomba, nelle vicinanze dello stadio Ciro Vigorito. Momentaneamente, si perché ancora in attesa della consegna da parte del Comune di Benevento del proprio campo in via Francesco Compagna, al Rione Ferrovia, dopo quasi due anni dall’inizio dei lavori di ristrutturazione.

Tutti i bambini ed i ragazzi che intendono avvicinarsi a questo sport e provare il fascino del gioco con la palla ovale, possono contattare il  3388085464 oppure compilare il form di contatto oppure ancora recarsi direttamente in via Santa Colomba presso il campo alle spalle del Liceo Scientifico “Rummo“e prendere contatti con uno dei dirigenti lì presenti.                                                                                                                  Sempre nel rispetto della sicurezza!

Intervista-min.png

Intervista a Lorenzo De Vanna e Aldo Guerra

Proponiamo qui di seguito l’intervista che questa mattina il Presidente del IV Circolo, Lorenzo De Vanna, e il tecnico Aldo Guerra hanno rilasciato al canale Tutto Rugby su persemprenapoli.it

L’intervista, condotta da Massimiliano De Falco, ha toccato vari punti, dal rugby giovanile ai problemi della Nazionale. Per seguirla cliccate sul seguente link: https://www.facebook.com/PSNapoli/videos/235740107707091/

080x1080_Instagram_SdT_dic2019_01-min.jpg

Sport di tutti: un’iniziativa per far fare sport a tutti i ragazzi

Il Rugby IV Circolo è stato inserito nell’elenco delle società ammesse al Progetto “Sport di tutti“. L’iniziativa, destinata ai bambini dai 5 ai 18 anni, ha lo scopo di favorire la pratica dello sport e venire incontro alle esigenze delle famiglie, grazie ad un programma per l’accesso gratuito allo sport. il Progetto mira ad abbattere le barriere economiche ed attua concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità. L’obiettivo è promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita sani tra tutte le fasce della popolazione, al fine di migliorare la condizione di salute e benessere degli individui.

In concreto con “Sport di tutti” la nostra Società Sportiva consentirà di fare attività sportiva pomeridiana gratuita ai ragazzi dai 5 ai 18 anni. Il Progetto prevede:

  • 2 ore a settimana di attività sportiva per la durata di 20 settimane (ovvero 5 mesi)
  • copertura assicurativa sugli infortuni
  • servizio navetta nei casi di difficile raggiungimento dell’impianto sportivo con mezzi pubblici

Requisiti per l’iscrizione dei ragazzi

  1. fascia di età 5-18 anni
  2. dichiarazione ISEE riferita all’anno 2018, attestante il reddito familiare

 

Come iscrivere i ragazzi?

C’è tempo solo fino alle ore 16:00 del 16 gennaio 2020!

Basta compilare la domanda di partecipazione al Progetto:

  • online sul sito www.sportditutti.it o direttamente accedendo al portale area.sportditutti.it
  • cartacea presso la nostra società sportiva

Nel form di candidatura occorre inserire:

  1. i dati anagrafici del genitore, i dati anagrafici e il codice fiscale del ragazzo
  2. fascia di reddito di appartenenza e numero di componenti del nucleo familiare
  3. Società Sportiva prescelta (Rugby IV Circolo s.s.d.) con relativa disciplina sportiva prescelta (rugby) e impianto sportivo

Successivamente, in caso di esito positivo della domanda, sarà necessario presentare presso la nostra Società:

  1. il modulo di iscrizione
  2. il certificato medico di idoneità sportiva
  3. dichiarazione ISEE riferita all’anno 2018, anche in copia

Alleghiamo qui sotto la locandina del Progetto e la domanda di partecipazione che dovrà essere tassativamente inoltrata entro il 16 gennaio 2020! La domanda di partecipazione può essere scaricata anche dal seguente link:  https://area.sportditutti.it