test-sierologico-covid-min.jpg

Sono disponibili i test rapidi a cassetta Covid-19

Sono finalmente arrivati al Rugby IV Circolo i test rapidi a cassetta per gli atleti, ma anche per i genitori che intendono avvalersene. Gli atleti, su disposizione della Federazione, devono infatti sottoporsi a test per la rilevazione degli anticorpi IgG e IgM prima dell’inizio del Campionato, in modo da avere una mappatura completa della situazione. E’ un’attività di screening estremamente importante perché servirà principalmente a garantire la sicurezza per tutti gli atleti che parteciperanno a gare di Campionato e ai tornei, oltre che a mappare sul territorio la presenza del virus e il grado di penetrazione tra le fila degli atleti.

Test rapido: a cosa serve

Il test rapido a cassetta che la nostra Società ha acquistato è di carattere qualitativo, quindi è in grado di stabilire se la persona ha sviluppato o meno degli anticorpi, secondo una logica positivo/negativo. Il test rileva qualitativamente gli anticorpi IgG e IgM. Gli anticorpi IgG sono quelli che l’organismo sviluppa immediatamente, nella prima fase della malattia, quindi fra il 4° e il 6° giorno dalla comparsa dei primi sintomi, scomparendo dopo qualche settimana. Sono perciò gli anticorpi che rivelano se la malattia è in corso. Gli anticorpi IgM compaiono solitamente tra il 9° e il 12° giorno e rimangono in circolo per un periodo ben più lungo, rivelando se la persona è entrata precedentemente in contatto con il virus. Il test ha un’altissima affidabilità, i risultati di laboratorio ne attestano l’affidabilità sul 99% dei campioni eseguiti in laboratorio. 

Chi esegue il test rapido

Il test sugli atleti verrà eseguito dal medico sociale che certificherà per iscritto l’avvenuta esecuzione e il relativo esito, positivo o negativo. Da parte della Società sono in via di definizione le date di esecuzione dei test, in quanto devono svolgersi nel rispetto massimo delle misure di sicurezza e in modo da non creare assembramenti.

Test rapidi anche per i non atleti

La Società ricorda che i test sono disponibili anche per i genitori degli atleti del Rugby IV Circolo che intendono eseguirlo per conto proprio in casa. Il tutto è stato reso possibile grazie alla convenzione che la F.I.R. ha stipulato con la ditta fornitrice. Le persone interessate ad avere il test possono contattare direttamente il 3388085464 oppure scrivere una email di richiesta a rugby4circolo@gmail.com.

I test sono già in via di distribuzione fra le persone che ne hanno fatto richiesta nei giorni scorsi. Coloro che hanno interesse a prenotarli farebbero bene ad attivarsi quanto prima visto che la Società ne ha a disposizione un quantitativo limitato e che la priorità viene naturalmente data agli atleti.

 

One comment

Join the Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *